Mi chiamo Laura Gatto, sono nata negli anni 80 e vivo da sempre a Conegliano, in provincia di Treviso.

 

Sebbene questa ridente cittadina mi stia un pochino ‘stretta’, non mi rimane altro che “resistere”. Sì, è solo questione di resistenza, al momento.

 

Ho frequentato l’Istituto d’Arte Bruno Munari con specializzazione Arte e Metalli e in seguito ho deciso di intraprendere un percorso diverso diventando un Pianificatore Urbano e Territoriale. SI, più comunemente Urbanista, NON Vigile Urbano… Grazie.

Ho frequentato la Facoltà di Pianificazione del Territorio presso lo IUAV di Venezia laureandomi in Scienze della Pianificazione Urbana e Territoriale e specializzandomi in Pianificazione della Città e del Territorio.

A un mese dalla laurea è iniziato il mio percorso lavorativo nel settore dell’urbanistica e dopo aver sostenuto con successo l’Esame di Stato, ho intrapreso la via dell’iscrizione all’Albo degli Architetti, Pianificatori, Conservatori e Paesaggisti e sono diventata una Libera Professionista.

Per sommi capi, un percorso abbastanza classico, sulla scia della maggior parte degli architetti / pianificatori / ingegneri / ecc..

 

Ecco… poi arriva il disegno, anzi, il disegno è arrivato per primo, esisteva già ai tempi della scuola materna. Il disegno c’è sempre stato e mi ha perseguitata in modo ossessivo alla scuola elementare. La maestra Andreetta aveva questa fissa del disegno, ogni argomento, ogni pensiero, ogni tema, ogni dettato, ogni ‘qualsiasi cosa’ doveva essere interpretato con un’immagine disegnata a matita e colorata solo con i pastelli. Non voglio riportare alla mente la quantità di ‘cornicette’ che ho ‘dovuto’ inventare e disegnare alla lavagna per i miei compagni di classe.

 

Insomma, di aneddoti sul disegno ce ne sarebbero tanti da raccontare ma non posso rischiare di tediarvi.
Mi sono allontanata dal disegno molte volte. Molte volte il disegno è venuto a cercarmi, spesso per insegnarmi, per farmi pensare, per spronarmi a fare bilanci …

 

Ho deciso di pubblicare i disegni che produco quando il disegno viene a cercarmi, penso di non doverli tenere sugli scaffali di casa…

Sono molti anche i disegni che produco come urbanista, alcuni rimarranno per sempre nella storia di alcune città italiane più o meno importanti…

 

FORSE IL DISEGNO VUOLE DIRMI QUALCOSA…

Nel frattempo io vi ho raccontato molte più cose di quelle che pensavo avrei potuto dirvi.